I vini della Storia. Il Medio Oriente

“Lavorare la vigna e’ un atto di resistenza, un simbolo di perseveranza e di pace” . Le parole di Karim Sade’ spiegano le ragioni per cui il Delegato di Genova Livia Merlo e Antonio del Giacco, storico, relatore, nonche’ Vicepresidente della nostra Associazione regionale hanno  deciso di proporre ai soci una viticoltura inconsueta  e certamente poco conosciuta nel nostro paese.

Antonio del Giacco ci ha raccontato il Medio Oriente, la sua gloriosa e tormentata storia e il suo difficile presente.

Ci ha parlato del Libano, delle grandi vigne della Valle della Bekaa , che risalgono le pendici dell’ Antilibano.

Qui due giovani siriani, i fratelli Saade’, hanno fondato la cantina Marsyas.

Vini bianchi e rossi da vitigni internazionali, con un sapiente uso del legno e una progressiva conversione in biologico

In degustazione:

 B-QA de Marsyas white 2016 –Chateau de Marsyas (80% Sauvignon -20% chardonnay)

B-QA de Marsyas red 2013 Chateau de Marsyas (70% cabernet Sauvignon 20% sirah – 10% Mourvedre)

 

Autore: PATRIZIA REBORA

EVENTI CORRELATI

GE

sold out

concluso

I luoghi della Storia - I luoghi del Vino - Medio Oriente

21 novembre 2018 / ore posti disponibili

CONTENUTI CORRELATI

Genova

sold out

concluso

Prescinseua - La cagliata ligure

11 maggio 2021 / ore posti disponibili
Genova

sold out

concluso

STOKKE E BACCALA’: curiosità, ricette e abbinamenti

11 maggio 2021 / ore posti disponibili
Genova

sold out

concluso

L'oro verde - La storia

17 aprile 2021 / ore posti disponibili
Genova

sold out

concluso

I vini aromatizzati. La storia.

15 aprile 2021 / ore posti disponibili




© 2022 AIS Liguria - Termini e condizioni - Privacy policy - Credits