Otto Espressioni in rosa

AIS TIGULLIO E PROMONTORIO DI PORTOFINO

Il Tigullio perla della Riviera di Levante. Un bicchiere contiene i segni della nostra civiltà.

martedì 4 agosto

Elisa Alciati

Una degustazione tutta in rosa quella che si è tenuta Venerdi 24 Luglio, nella location dell’Hotel dei Castelli di Sestri Levante. L’evento è stato curato da Sergio Garreffa e tutto lo staff del suo direttivo, con l’intento di ripartire e di portare nuovamente i riflettori non solo sulla Liguria ma in particolare, questa volta, su un prodotto insolito: i suoi vini rosati. Così la serata dal titolo “Espressioni in Rosa” ha visto protagonisti ben otto produttori più uno a sorpresa, ognuno con il suo vino rosato e non solo, ognuno con il suo sommelier professionista pronto a regalare ad ogni vino una degustazione professionale; il tutto ha fatto si che la serata di degustazione si trasformasse in un eccezionale momento di scoperta e approfondimento.  



AZIENDA AGRICOLA RAMOINO A Sarola nell’imperiese, l’Azienda Agricola Ramoino, porta avanti la passione per il vino da tre generazioni. Oggi al timone dell’azienda ci sono Domenico ed Elvira con i figli Fabrizio e Fabiana. Le cantine sono tre: una, la più antica, a Sarola, una a Pieve di Teco e una a Dolceacqua dove vengono lavorate rispettivamente le uve di Vermentino e Pigato, Ormeasco e Rossese, con lo scopo di lavorare le uve nel proprio terreno. Il vino presentato è il R’Osé e dichiara il suo intento già dal nome e dall’etichetta (affidata alla pittrice e ceramista dell’imperiese Margherita Costa) che raffigura una donna in terracotta nuda: quello di essere un vino seducente. Prodotto da uve Rossese e Syrah, è ottenuto per salasso e affinato in acciaio. Nel bicchiere si presenta di colore rosa tenue con riflessi di buccia di cipolla; al naso è floreale con note di rosa, sentori salmastri e di macchia mediterranea. Il sorso è minerale e fresco; la chiusura è piacevolmente salina e leggermente amaricante. Si presta ad abbinamenti con antipasti a base di pesce e formaggi freschi.

AZIENDA AGRICOLA FEDERICI LA BAIA DEL SOLE A Luni, in provincia della Spezia, Andrea e Luca Federici portano avanti una tradizione di famiglia che prosegue da ormai quattro generazioni. Figli di Isa e Giulio, si sono divisi i compiti occupandosi uno della parte agronomica e l’altro di quella enologica. La cantina interrata, di recente costruzione e inaugurazione (2015), è pensata per guardare all’eco-sostenibilità ed è attrezzata con tecnologie di ultima generazione. Il vino presentato è il Prima Brezza, prodotto da uve Vermentino Nero e Albarola. La vinificazione avviene a temperatura controllata, soffice pressatura delle uve e utilizzo del mosto fiore e infine affinato in acciaio. Nel bicchiere si presenta di colore rosato intenso, quasi melograno; al naso è fruttato, si percepiscono decisamente frutti rossi come ciliegia e frutti di bosco. In bocca è morbido ma con una bella freschezza e mineralità. Di buona persistenza. Si presta ad abbinamenti con carni bianche o pesce al forno.

AZIENDA AGRICOLA IL MONTICELLO A Sarzana, in provincia della Spezia, si trova l’Azienda Agricola il Monticello. Nata nel 1982 per hobby, dopo aver ereditato un terreno, è diventata nel tempo un vero e proprio lavoro ed è oggi condotta da Alessandro e Davide Neri figli di Pier Luigi. Nella loro cantina e nei loro vigneti è forte l’utilizzo della tecnologia finalizzato alla raccolta di dati ambientali utili a creare nel tempo una certa ripetibilità delle azioni da compiere e dei momenti in cui adottarle. Il vino presentato è il Serasuolo, prodotto da uve Ciliegiolo. Le uve sono pigiate e diraspate e la fermentazione avviene con macerazione sulle bucce. Nel bicchiere si presenta rosa cerasuolo, il naso è fruttato con sentori di fragola e ciliegia e più lievemente floreale con sentori delicati di rosa. Il sorso è agile, fresco e sapido. Si presta ad abbinamenti semplici, come aperitivi o pizza. CANTINA LUNAE A Castelnuovo Magra, in provincia della Spezia, Debora e Diego Bosoni portano avanti, occupandosi una dell’accoglienza e l’altro della parte enologica, una tradizione di famiglia che prosegue ormai da cinque generazioni. Figli di Antonella Bertolla e Paolo Bosoni, la Cantina Lunae, è una creatura del padre Paolo e si trova in un ampio e antico complesso rurale settecentesco di recente ristrutturazione divenuto luogo di ricerca, sviluppo e accoglienza. Il vino presentato è Mea Rosa, prodotto da uve Vermentino Nero. La vinificazione avviene con macerazione a freddo sulle bucce, svinatura, fermentazione a temperatura controllata, affinamento in acciaio. Nel bicchiere si presenta di coloro rosa melograno intenso. Al naso si percepiscono note di frutti rossi, ciliegia, fragoline di bosco e sensazioni di erbe aromatiche, con una bella spalla sapido minerale. Di buona persistenza. Si presta ad abbinamenti con carni bianche o pesce al forno.

AZIENDA AGRICOLA GIACOMELLI A Castelnuovo Magra, in provincia della Spezia, si trova l’Azienda Agricola Giacomelli di Roberto Petacchi. Nata nel 1993 conserva il cognome del nonno materno e di cui Roberto ha seguito le orme che lo hanno portato alla viticultura fin da ragazzo. Il Vino presentato è Gorgonia, prodotto da uve Sangiovese. È vinificato per pressatura soffice delle uve con breve macerazione in pressa a cui segue affinamento in acciaio per tre mesi e in bottiglia per un mese prima di essere messo in commercio. Nel bicchiere si presenta rosa corallo; al naso si percepiscono sentori fruttati di ciliegie, fragoline di bosco e melograno, floreali di rosa canina e sentori di macchia mediterranea. In bocca è elegante, sapido e fresco. Di buona persistenza. Si presta ad abbinamenti come ripieni di verdure, torta di verdure o pizza.

AZIENDA AGRICOLA POSSA A Riomaggiore, Cinque Terre, in provincia della Spezia, si trova l’Azienda Agricola Possa di Heydi Bonanini. L’Azienda prende il nome dalla collina Possaitara dove Heydi ha la maggior parte delle sue vigne; altre si estendono sull’isola Palmaria, Montaretto, Monterosso ed il suo è un importante lavoro di recupero dei terreni iniziato ormai venticinque anni fa. La sua cantina, antica e suggestiva, si trova nel cuore di Riomaggiore. Il vino presentato è Rosé d’Amour, prodotto da uve Bonamico e Moscato Rosso. La vinificazione avviene per pressatura diretta dei grappoli a cui segue fermentazione spontanea e affinamento in tini di acciaio per sei mesi. Nel bicchiere si presenta di un bel rosa cerasuolo dai riflessi vivaci. Al naso è delicato; un fruttato di fragoline di bosco, floreale di rosa canina e si percepiscono anche sentori di macchia mediterranea e note iodate. In bocca è coerente, il sorso è pieno con una bella scia fresco sapida e con una piacevole e leggera chiusura agrumata. Si presta ad abbinamenti con primi piatti di pesce e crostacei, ma anche cruditè di pesce.

AZIENDA AGRICOLA KA MANCINE’ A Soldano, nella provincia di Imperia, si trova l’Azienda Agricola Ka Mancinè, guidata da Maurizio Anfosso e sua moglie Roberta Repaci. L’azienda nasce nel 1998, quando Maurizio e Roberta decidono di riprendere le vecchie vigne di famiglia. Il nome deriva da casa dei Mancini, i Mancinei, una storica famiglia (la loro) di Soldano. Il vino presentato è Sciakk, prodotto da uve Rossese vendemmiate tardivamente. Nel bicchiere è rosa cerasuolo intenso, al naso è complesso, fruttato con note di ribes e lampone, a cui sio aggiungono note balsamiche e di macchia mediterranea, alloro e leggere speziature di pepe rosa. In bocca è caldo, morbido, fresco e sapido. Di buona persistenza. Si presta ad abbinamenti di pesce e tipici ma soprattutto per aperitivi con prodotti tipici liguri.

AZIENDA AGRICOLA CASCINA NIRASCA A Nirasca, nella provincia di Imperia, si torva l’Azienda Agricola Cascina Nirasca. L’azienda è guidata da Maglio Gabriele e Temesio Marco che decidono di intraprendere insieme questa avventura circa trent’anni fa guidati dalla passione. Il vino presentato è Sciac-Trà, prodotto da uve Ormeasco. Vinificato con un breve contatto sulle bucce. Affinato sei mesi in acciaio e a seguire due mesi in bottiglia. Nel bicchiere è rosa corallo, al naso è floreale con marcati sentori di rosa, fruttato con note di ribes, ciliegia, melograno e poi erbe aromatiche di macchia mediterranea. In bocca è fresco, minerale, sapido. Si presta ad abbinamenti con primi piatti, torte di verdure, carni bianche e pesce.

LA SORPRESA – L’AZIENDA AGRICOLA ANDREA BRUZZONE A Bolzaneto in provincia di Genova si trova l’Azienda Agricola Andrea Bruzzone un’azienda che si può definire ormai storica e che oltre alla cantina e all’attività enologica affianca, dal 1991, quella dell’enoteca. I vini di Andrea Bruzzone, quest’anno, sono nuovamente ospiti delle serate Ais, in una nuova veste, quella della sorpresa. Il vino presentato è Equinozio il suo vino rosato in uscita quest’anno per la prima volta; ed è prodotto da uve Sangiovese e Ciliegiolo. Nel bicchiere si presenta di colore rosa cerasuolo, al naso è fruttato floreale e di erbe aromatiche. In bocca è sapido e fresco, divertente. Si presta ad abbinamenti con zuppe di pesce o crostacei ma anche salumi e formaggi.


CONTENUTI CORRELATI

Le bollicine delle isole

Ais
Tigullio e promontorio di Portofino

Lunedì
Settembre

Il Rossese e una delle sue interpretazioni: Giovanna Maccario

Ais
Tigullio e promontorio di Portofino

Lunedì
Novembre

Il Pinot Nero e l'abbinamento con la cucina marinara

Ais
Tigullio e promontorio di Portofino

Venerdì
Ottobre

Le bollicine vulcaniche

Ais
Tigullio e promontorio di Portofino

Lunedì
Ottobre