Il Premio Surgiva 2019

La Delegazione AIS di Genova si aggiudica la settima edizione del Premio Surgiva.

Consegnato in occasione del 53° Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana Sommelier, che si è  svolto dal 22 al 24 novembre a Verona, il “Premio Surgiva” conferma la lunga collaborazione di Surgiva con AIS, di cui è l’acqua ufficiale, e vuole evidenziare il ruolo dei sommelier come ambasciatori del buon bere, celebrando la delegazione regionale che più si è distinta in attività significative nella diffusione della cultura dell’acqua e del vino e in iniziative di particolare rilievo nell’ambito sociale.

Quest' anno e è stata la Delegazione di Genova ad ottenere il premio per le moltissime attività organizzate nel corso dell’anno, da un ciclo di incontri sulla Viticoltura Eroica a uno dedicato al tema del Vino legato all’Arte e alla Storia, fino a iniziative solidali, nonché a un incontro specificamente dedicato alle Acque Minerali.

Nello specifico, si è deciso di assegnare il Premio a questa Delegazione per gli incontri: “Sori Solidale” a sostegno dell’Associazione Gigi Ghirotti Onlus per l’assistenza ai malati terminali, “L’acqua bevuta moderatamente non fa male”, degustazione di acque in abbinamento a cibi, il cui ricavato è stato devoluto all’Associazione Save the Children per l’acquisto di filtri depuratori per le popolazioni dell’Africa e infine “Sapori della Valle”, iniziativa di promozione della cultura enogastronomica in Valpolcevera, a sostegno dell’area produttiva colpita dal crollo del Ponte Morandi.

Il Premio, consegnato il 23 novembre da Camilla Lunelli, Responsabile Comunicazione del Gruppo Lunelli, alla Delegata di Genova Maria Livia Merlo, è una scultura in vetro con l’ormai iconico “graffio” presente sull’etichetta di Surgiva; il vetro vuole rappresentare la purezza di quest’acqua che sgorga dalle fonti incontaminate del Parco Naturale Adamello-Brenta, che ne garantisce una straordinaria leggerezza grazie al bassissimo residuo fisso, caratteristica ideale per essere abbinata a qualsiasi vino.

Così recita più o meno il comunicato stampa della Famiglia Lunelli-Ferrari...

Ais Liguria gioisce per questo ambìto riconoscimento. La nostra piccola ma significativa Regione, si è distinta ancora una volta per la professionalità, l'impegno e l'entusiasmo che ha posto in essere per creare un magico mondo fatto di degustazioni, di incontri, di dibattiti, con produttori, enologi, scienziati e giornalisti, che ci hanno tutti arricchito che hanno allargato in maniera consistente le conoscenze in questo meraviglioso mondo che ci appartiene.

Dal nostro Presidente al più giovane dei Sommelier di Ais Liguria, non è mai mancato l'impegno e la professionalità necessaria, per organizzare eventi che resteranno nella nostra Storia,che resteranno nel Cuore e nella Testa di ogni Socio.

Un percorso di grandi soddisfazioni, insomma.

E Livia è riuscita a portare avanti un grande progetto, con coraggio, intelligenza e lungimiranza, ricevendo il giusto plauso da parte di un gruppo importante e famoso nel mondo del Vino.

Un percorso costruito da zero, non avendo mai ricoperto prima il difficile incarico di Delegato; ma in questo percorso non si è mai fermata un attimo, dimostrando non comuni doti organizzative e progettuali.

Un impegno che oggi è stato cristallizzato, come in un calice di bollicine, dove si possono visualizzare in tutto il loro splendore, decisamente "fini, numerose e persistenti".

Non ti fermare Delegata, come diceva un famoso cantante country "qualsiasi premio che ricevi è solitamente per qualcosa che hai fatto nel passato.

Ti deve piacere quindi, continuare a guardare in avanti.

Viva Ais Liguria!

 

 

 

 

 

Autore: ANTONIO DEL GIACCO

CONTENUTI CORRELATI

Genova

sold out

concluso

Prescinseua - La cagliata ligure

11 maggio 2021 / ore posti disponibili
Genova

sold out

concluso

STOKKE E BACCALA’: curiosità, ricette e abbinamenti

11 maggio 2021 / ore posti disponibili
Genova

sold out

concluso

L'oro verde - La storia

17 aprile 2021 / ore posti disponibili
Genova

sold out

concluso

I vini aromatizzati. La storia.

15 aprile 2021 / ore posti disponibili




© 2022 AIS Liguria - Termini e condizioni - Privacy policy - Credits