Intervista col produttore - Gionata Cognata

I VINI DI GENOVA

La Regina Bianchetta

Intervista a Gionata Cognata

Incontriamo Gionata Cognata sulla collina di Morego, alle spalle di Bolzaneto, nel periodo che precede la vendemmia.

Sono giorni frenetici, nei quali si cerca di cogliere il momento di perfetta maturazione delle uve con un occhio al meteo incerto del cielo di settembre.

E’ il 2002 quando Gionata Cognata, decide che la vita del farmacista non fa per lui.  Mette la tesi nel cassetto e fa quello che letteralmente definisce“un salto nel buio”, realizzando il suo sogno: riprendere l’attivita’ che il bisnonno, agricoltore sin dal 1917, aveva interrotto a causa della guerra.

Impossibile recuperare gli antichi vigneti di famiglia, Gionata parte da nuovi impianti di bianchetta genovese, per la produzione del Valpolcevera DOC sottozona Coronata, un vino che definisce unico, storico e soprattutto (da buon genovese)  “il nostro”.

Una scelta coraggiosa che lo ha premiato:  oggi Gionata  e’ uno dei due produttori di Valpolcevera DOC Coronata, l’unico con vigne proprie, e le sue 3000 bottiglie annue sono praticamente gia’ vendute al termine della vendemmia. Nel 2016 riceve dal Presidente della Repubblica il premio “Gran Medaglia Cangrande” destinato ai produttori benemeriti della viticoltura.

Autore: LUCIA ABBONDATI

CONTENUTI CORRELATI

Genova

sold out

concluso

Prescinseua - La cagliata ligure

11 maggio 2021 / ore posti disponibili
Genova

sold out

concluso

STOKKE E BACCALA’: curiosità, ricette e abbinamenti

11 maggio 2021 / ore posti disponibili
Genova

sold out

concluso

L'oro verde - La storia

17 aprile 2021 / ore posti disponibili
Genova

sold out

concluso

I vini aromatizzati. La storia.

15 aprile 2021 / ore posti disponibili




© 2022 AIS Liguria - Termini e condizioni - Privacy policy - Credits