L'Ais e la didattica scolastica con gli Istituti Alberghieri

AIS GENOVA

L'uomo, il territorio, il tempo. Genova attraverso un calice di vino.

mercoledì 3 marzo

Patrizia Rebora

Ha preso il via martedi 2 marzo u.s., con una bella lezione sulla figura del Sommelier, il primo dei tre moduli di approfondimento sul vino e sulle tecniche di servizio dedicato agli alunni dell’IPSEOA Marco Polo di Genova.

Il progetto,messo il campo dalla Delegazione di Genova e coordinato da Matteo Capurro e Patrizia Rebora ,ha un obiettivo ambizioso: tre moduli didattici, di 10 appuntamenti ciascuno, per fornire le basi della professione del Sommelier, accompagnando dalla classe terza sino al diploma i ragazzi che hanno scelto il corso di sala.

Nel primo modulo, che si svolge con la modalita’ on line della didattica a distanza, i ragazzi conosceranno le origini e la storia della viticoltura, le nozioni base di enologia, la tecnica della degustazione, i principi fondamentali del servizio, comprensivi di temperatura e gestione della cantina, nonchè l’importanza della comunicazione del vino.

Per i successivi moduli, che speriamo possano svolgersi in presenza (le immagini naturalmente sono “di repertorio”), sono previsti approfondimenti sulle principali zone vitivinicole delle regioni italiane ed europee, e nozioni di abbinamento cibo-vino.      

Il progetto didattico si svolge nell’ambito dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’orientamento disposti dal Ministero, finalizzati al rafforzamento delle competenze trasversali di base, e alla acquisizione di specifiche competenze orientative indispensabili per effettuare scelte professionali consapevoli.



I principali obiettivi dell’Associazione Italiana Sommelier sono la promozione della conoscenza del vino, delle altre bevande alcoliche, dei prodotti alimentari tradizionali e tipici, della gastronomia, e la formazione dei professionisti di settore. In questo senso il nostro Statuto dedica particolare attenzione proprio alla formazione dei giovani.” dichiara il Delegato di Genova Livia Merlo  “ Il progetto  risponde a queste finalita’ ed  e’ una ulteriore tappa della collaborazione che AIS Liguria ha avviato con l’Istituto Marco Polo di Genova con il Protocollo d’intesa del 2019”

Dello stesso parere e’ il prof. Roberto Solinas Preside dell’Istituto “Il percorso che l’Associazione Italiana Sommelier ha costruito per i nostri studenti si inserisce a pieno titolo nelle attività deI Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento perché consentirà agli allievi delle classi terze di approfondire il mondo dell’enologia e orientarsi verso la professione del Sommelier. Siamo certi che gli studenti sfrutteranno a pieno questa opportunità e troveranno, nel confronto con i professionisti del settore, uno stimolo importante ad approfondire la conoscenza del vino e dei prodotti del territorio, requisiti necessari per lavorare ad alto livello nel mondo dell’enogastronomia e dell’accoglienza turistica.

 Ringraziamo l’AIS per l’opportunità offerta ai nostri ragazzi e per la disponibilità dei docenti dell’Associazione che, come sempre, mostrano una grande competenza e, soprattutto, una vera passione”.

 


CONTENUTI CORRELATI

Prescinseua - La cagliata ligure

Ais
Genova

Martedì
Maggio

STOKKE E BACCALA’: curiosità, ricette e abbinamenti

Ais
Genova

Martedì
Maggio

L'oro verde - La storia

Ais
Genova

Sabato
Aprile

I vini aromatizzati. La storia.

Ais
Genova

Giovedì
Aprile