INIZIO DI UN NUOVO PERCORSO

Cari Colleghi,
come ogni anno, all’avvicinarsi della vendemmia e parallelamente al rinnovarsi del lavoro tra i tralci e nelle cantine, anche l’attività della nostra Associazione entra nella sua fase più viva. Le Delegazioni si presentano con alcune conferme e importanti novità, ma con tutti i Delegati, vecchi e nuovi,unanimemente protesi verso il primo impegno stagionale ovvero la presentazione dei corsi. Se quelli di secondo livello rappresentano la conferma di un impegno e di una passione che, da embrionale sta diventando sempre più coinvolgente, i corsi di terzo livello sono la consacrazione di un percorso formativo che apre ad un orizzonte sempre più ampio e coinvolgente. Voglio però sottolineare con tutta l’enfasi possibile l’importanza del ruolo che assumono i corsi di primo livello. Rappresentano infatti il punto di incontro tra gli appassionati e soprattutto i curiosi di vino, di cibo, di territorio, con il mondo AIS. Queste persone sono la linfa vitale ed il futuro dell’Associazione e tanto più sapremo coinvolgerli ed entusiasmarli, tanti più saranno non solo i Sommelier di domani, ma i presìdi di una cultura che comprende molto più della passione per il vino.

Accanto ai corsi voglio ricordare il programma di aggiornamento per i Sommelier Degustatori, che prevede incontri ed attività capillarmente mirate ad un progetto di formazione continua, i cui risvolti positivi potranno già essere apprezzati nella prossima guida dei vini che, per la prima volta, ha visto un coinvolgimento profondo e diretto delle delegazioni.

Nel corso dei prossimi mesi, mi auguro di poterVi aggiornare con puntualità su nuove iniziative che ci permetteranno di presidiare in modo sempre più presente la nostra regione.

Un augurio sincero di buon lavoro a tutti.

 

IN PRIMO PIANO

GLI ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Vinidamare
TROFEO NAZIONALE MIGLIOR SOMMELIER DEL VERMENTINO

CERCA NEL SITO

DOC E VINI LIGURI