PARTENZE, PERCORSI, TRAGUARDI… BILANCI

 

 

Gentili colleghi,

ancora una volta ci troviamo di fronte alla conclusione di un anno.
Occasione nella quale con piacere ci scambiamo gli auguri di Buon Natale e di un sereno Anno Nuovo, ma anche e soprattutto occasione per redigere un bilancio su quanto realizzato.

Nel nostro caso non posso che essere soddisfatto e ringraziare, per il quotidiano impegno il nostro presidente nazionale Antonello Maietta, i colleghi Augusto Manfredi, Giancarlo Alfano, Antonio Del Giacco, Patrizia Agresti e Yvonne Riccobaldi, delegati provinciali, Marco Rezzano, insostituibile responsabile regionale della didattica, Pino Bussi, coordinatore dei corsi, Andrea Ostuni, responsabile regionale degli eventi, Agostino Di Bello, responsabile regionale dei servizi e i colleghi revisori dei conti, Stefano Venturini, Sandra Maglione e Claudio Mastrodonato.
Un ringraziamento sentito va ovviamente anche a tutti i collaboratori delle singole delegazioni senza i quali non riusciremmo a realizzare nessuna delle tante iniziative che durante l’anno vengono a voi proposte.

Abbiamo fatto in questi anni molta strada cercando di portare avanti numerosi progetti alcuni dei quali siamo riusciti a concretizzarli, penso ad esempio alla collaborazione con gli istituti alberghieri, alla organizzazione del Trofeo Miglior Sommelier di Liguria che ha visto partecipare molti autorevoli colleghi da tutta Italia e alla crescita nella comunicazione di AIS Liguria ampiamente raggiunta grazie al lavoro del nostro ufficio stampa e alla collaborazione con Rai a livello regionale, e altri, come la formazione dei degustatori e la preparazione di nuove figure che possano arricchire il parco relatori ligure, il consolidamento del nuovo evento Mare & Mosto che vorremmo riuscire a presentare in anteprima in una importante capitale europea, la sottoscrizione di accordi di collaborazione con importanti realtà del territorio (Ente Parco Nazionale delle Cinque Terre ad es.) ed altri ancora attualmente in fase di realizzazione.

Un grande lavoro è stato svolto dalle singole delegazioni nella direzione di elevare sempre di più il livello qualitativo degli eventi di volta in volta proposti.
Importante anche la crescita che le iscrizioni ai nostri corsi hanno registrato su tutto il territorio regionale.

Un bilancio quindi positivo, di soddisfazione per tutti quanti noi e che ci lascia ben sperare per il futuro.
Continueremo quindi con sempre maggiore impegno a cercare di elevare il livello qualitativo delle nostre iniziative, a migliorare ed aggiornare la nostra proposta didattica e a formare un gruppo di persone sempre più motivate a cimentarsi nei concorsi nazionali.

Vogliate in ultimo gradire i miei auguri personali e quelli di tutto il consiglio direttivo di AIS Liguria che con piacere vi formulo e che vi prego di voler estendere ai vostri cari.

 

Un caro saluto a tutti e viva l’Associazione Italiana Sommelier!

Con sincero affetto,

Alex Molinari.
 

IN PRIMO PIANO

GLI ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

365Magazine

CERCA NEL SITO