Una bellissima esperienza resa possibile da tutti quanti voi. Viva l'A.I.S.!

 

 

 

 

 Gentilissimi colleghi, cari amici,


 con l’aperitivo tenutosi mercoledì dicembre 20 u.s. nell’affascinante atmosfera dell’Acquario di Genova, si sono conclusi i vari appuntamenti delle nostre Delegazioni dedicati allo scambio degli auguri natalizi.


Ho potuto riscontrare con grande soddisfazione che la partecipazione a tutti questi appuntamenti è stata alta, segno tangibile di una diffusa volontà di “vivere” sempre di più la nostra grande Associazione.


Con il 2017 non si conclude semplicemente un anno di vita associativa, ma volge al termine anche il nostro mandato di amministratori di A.I.S. Liguria, iniziato nel 2014.


Un mandato che ha visto tutti i Sommelier liguri impegnati a far crescere la nostra Associazione regionale, come sempre “armati” di grande passione, disponibilità e spirito di sacrificio.


Voltandoci indietro ed osservando con attenzione il cammino fatto, non possiamo non riscontrare con orgoglio i numerosi traguardi raggiunti.
Numerosi e di alto profilo qualitativo come sono stati gli appuntamenti organizzati nelle Delegazioni. I corsi, che hanno riscontrato una partecipazione quasi sempre superiore alle aspettative, confermando un trend di crescita costante.


Una visibilità ed una comunicazione eccellenti raggiunte attraverso la lungimirante scelta di dotarci di un Ufficio Stampa professionale. I rapporti con i maggiori media, come Rai e TGR o ANSA, quelli consolidati e perfezionati con le istituzioni, che hanno conferito all’Associazione una referenza riconosciuta e un ruolo di interlocutore primario nell’ambito enoico territoriale, contribuendo così anche all’implementazione dei servizi esterni svolti dai nostri sommelier.


La creazione di Mare&Mosto, evento oggi universalmente riconosciuto da produttori ed istituzioni come l’appuntamento più importante di promozione del vino e del territorio di Liguria.


Durante l’evento di Sestri Levante si rinnova anche l’appuntamento con il Concorso per il Miglior Sommelier di Liguria, al quale partecipa un numero sempre maggiore di concorrenti, la cui preparazione attesta il grande lavoro fatto nell’ambito della Didattica che, attraverso i molti incontri e seminari, ha consentito di elevare il livello formativo, anche attraverso la qualità dei vini degustati, in particolare durante i corsi.


In tema di concorsi altrettanta importanza ha assunto il Master del Vermentino, che vede in gara Sommelier estremamente qualificati provenienti da molte regioni italiane che, oltre a dar vita a un contest di alto livello, diventano splendidi ambasciatori di un’eccellenza ligure in altre aree della penisola.


I temi fin qui toccati non possono essere esaustivi di quanto AIS Liguria ha rappresentato in questi anni per tutti noi, per l’impegno, la dedizione, la professionalità e la passione che ogni singolo socio ha espresso incondizionatamente, contribuendo a renderla migliore e in linea alle aspettative più elevate.

Un sentito grazie a tutti, con i più sinceri e affettuosi auguri di felice Natale e prospero 2018, a Voi e ai Vostri cari.

 

Alex Molinari,

Presidente A.I.S. Liguria.

IN PRIMO PIANO

GLI ARTICOLI PIÙ COMMENTATI

Mare Mosto

CERCA NEL SITO