Alta Langa dogc: alte bollicine piemontesi. Incontro e degustazione con Giulio Bava

AIS La Spezia
lunedì 18 novembre
20.45
NH LA SPEZIA,
La Spezia (SP), Via XX Settembre 2
40,00 € simpatizzante
30,00 € socio
5 / 50

Cari soci,

lo scorso anno, dopo un'appagante e intensa visita studio in Alta Langa, abbiamo pensato che sarebbe stato bello ospitare un pezzo di Alta Langa nella nostra città, dedicando una serata a questa denominazione prestigiosa, facendo conoscere alla delegazione lo splendido territorio situato nella fascia collinare delle province di Alessandria, Asti e Cuneo, sulla destra del fiume Tanaro.
Quello che vi proponiamo, quindi, è una immersione nel mondo raffinato delle bollicine piemontesi prodotte con metodo classico, un decisivo approfondimento degli Alta Langa docg che sorprenderà chi ancora ne possiede una conoscenza relativa. "Una denominazione dalla produzione contenuta, con una storia molto lunga: fu il primo metodo classico a essere prodotto in Italia, fin dalla metà dell’Ottocento, nelle 'Cattedrali Sotterranee' oggi riconosciute Patrimonio dell’Umanità Unesco. È fatto di uve Pinot Nero e Chardonnay, in purezza o insieme in percentuale variabile; può essere bianco o rosé, brut o pas dosé e ha lunghissimi tempi di affinamento sui lieviti, come prevede il severo disciplinare: almeno 30 mesi." Ed esce sempre millesimato. 
Il nostro ospite, Giulio Bava, è presidente e socio fondatore del Consorzio Alta Langa, nonché patron dell'Azienda Cocchi, dunque rappresenta la miglior occasione per apprendere tutto ciò che bisogna sapere in materia. Giulio, accompagnato da Paolo Rognetta, ci condurrà attraverso un itinerario che toccherà "l’Alta Langa in sei calici”, un racconto di quel territorio e del suo disciplinare intervallato da alcuni assaggi "strategici", che incroceranno cuvée, vitigni, terreni, produttori, annate e tipologie, un ventaglio indispensabile per comprendere la ricchezza e lo spazio sensoriale che tali vini portano in dote.

Vini previsti in degustazione:

  • Blend: Marcalberto 2015 
  • Blend 2: Pianbello - Pianbé 2014 
  • Chardonnay 100%: Cantina Clavesana 2015 
  • Pinot Nero 100%: Giulio Cocchi - Pas dosé 2012 
  • Rosé: Berutti 2014 
  • Riserva: Fontanafredda - Vigna Gatinera 2008

Il contributo per la partecipazione è di 30,00 euro (40,00 euro per i non soci). 

La prenotazione sarà consentita a un massimo di 50 persone. 

Come ormai sapete le prenotazioni e i pagamenti sono unicamente eseguiti attraverso il nostro sito istituzionale.
Con la nuova procedura si potrà verificare sul sito, in tempo reale, il numero di posti ancora disponibili. In caso di esaurimento dei posti sarà comunque possibile chiedere l’inserimento in una lista di attesa. 
 

Per informazioni:
[email protected]    (tel  3405744040)

Modalità di pagamento
È previsto il pagamento anticipato con PayPal o Carta di Credito.
In alternativa solo in casi particolari o prenotazioni dell'ultyma ora, è possibile pagare all'inizio della serata con POS con una maggiorazione del costo totale del 10%.

Lista d'attesa
L'iscrizione all'evento è possibile anche se i posti sono esauriti, in questo caso sarete inseriti in lista d'attesa e contattati secondo l'ordine di iscrizione non appena si liberino dei posti.

Disdetta della prenotazione
Se dopo la prenotazione la tua disponibilità venisse meno, ti chiediamo di disdire dalla tua area personale in modo da consentire ad altri colleghi di usufruire dell'opportunità.

Ritiro e assenza
La mancata presentazione o il ritiro a meno di 48 ore dall’inizio dell’evento verranno automaticamente registrati come assenza, senza diritto di rimborso.
L'assenza non comunicata nei termini sopra indicati non preclude l’iscrizione ad eventi successivi che sarà tuttavia ammessa solo previa pagamento elettronico anticipato, con Carta di Credito o PayPal.





© 2022 AIS Liguria - Termini e condizioni - Privacy policy - Credits